Quote albo autotrasportatori: nessun aumento per l'anno 2012

autotrasporti camion tir 1' di lettura 07/11/2011 -

Non cambia l’importo della quota per l’iscrizione all’Albo degli Autotrasportatori. Per il 2012 si pagheranno gli stessi importi del 2011.



La situazione di crisi economica si fa sentire per molte aziende e l’Albo, la più importante istanza rappresentativa del settore, ne è ovviamente ben consapevole. Nessun aumento, quindi: stessi importi per l’iscrizione 2012 di imprese e consorzi, stessi criteri per la determinazione delle quote.

Sul sito della Provincia (www.provincia.mc.it/provincia) sono pubblicati anche gli importi: quota fissa euro 20,66; quota aggiuntiva da un minomo di 5,15 ad un massimo di 516,46 in base al numero dei veicoli in dotazione all’impresa.

Il pagamento deve avvenire entro il 31 Dicembre 2011 e gli interessati potranno scegliere se utilizzare la modalità on-line oppure un normale bollettino di conto corrente cartaceo (che anche quest’anno non verrà recapitato automaticamente), da riempire con la somma da pagare.

In quest’ultimo caso, l’utente dovrà registrare i dati del versamento eseguito sul sito internet dell’Albo, per consentirne la rendicontazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2011 alle 16:35 sul giornale del 08 novembre 2011 - 560 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, camion, tir, autotrasporti, crisi autotrasporti, costi invariat, autptrasportatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rlw





logoEV