Porto Recanati: Ruba in un centro sportivo. Scoperto e denunciato grazie alla videosorveglianza

scippo furto rapina 1' di lettura 05/11/2011 -

Smascherato dalle telecamere di sorveglianza il ladro che aveva più volte colpito in un centro sportivo di Porto Recanati.



I Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, a seguito di alcune segnalazioni al 112 di furti avvenuti in un centro sportivo di Porto Recanati hanno avviato una serie di accertamenti. Atleti e sportivi depredati di denaro e carte di credito, quando si accorgevano del mal tolto, avevano chiesto l’intervento delle pattuglie dell’Arma. Erano più volte state impegnate le autoradio della Stazione Carabinieri Porto Recanati ed erano state presentate le denunce alla Caserma di Viale Europa.

Proprio a seguito della circostanziata denuncia di un porto recanatese ai carabinieri del luogo a cui avevano sottratto i documenti e le carte di credito in un breve lasso di tempo, gli accertamenti dei carabinieri si sono potuti meglio concentrare. Analizzate numerose telecamere di sicurezza fra cui quelle degli sportelli bancari, i militari dell’Arma di Porto Recanati sono riusciti ad identificare l’autore che, dopo quel furto, aveva effettuato un prelievo. È scattata la denuncia per furto e per l’utilizzo delle carte di credito.






Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2011 alle 13:41 sul giornale del 07 novembre 2011 - 700 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, scippo, porto recanati, furto, borseggio, centro sportivo, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rg7