Porto Recanati: Clamoroso furto diurno. Svuotata la casa del consigliere Cingolani: bottino da 40mila euro

ladri 1' di lettura 13/08/2011 -

Clamoroso furto avvenuto a Porto Recanati venerdì intorno alle 9.30 del mattino. L' appartamento al secondo piano di via Curtatone del consigliere comunale Cingolani è stato ripulito dai ladri che hanno portato via un bottino di oro e preziosi per un valore stimato di 40 mila euro. Nessuno ha apparentemente sentito niente.



Secondo Cingolani non ci si trova davanti a semplici topi d'appartamento, ma a persone che sapevano quando fosse meglio agire e come, dato che ci vuole una certa impudenza nell'entrare di giorno in un condominio frequentato e ben custodito e forzare una porta. Nella stessa giornata anche un appartamento al primo piano della stessa palazzina, occupato da villeggianti, è stato derubato, non si esclude che i ladri siano effettivamente gli stessi.

Il fatto è stato denunciato alle autorità che stanno ora cercando di raccogliere elementi utili ad individuare i responsabili.






Questo è un articolo pubblicato il 13-08-2011 alle 20:52 sul giornale del 16 agosto 2011 - 1053 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ladri, porto recanati, furto, ladro, reato, elisa tomassini, silvio cingolani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/orG





logoEV