Recanati: Premiate le scuole aderenti al concorso 'Il Poliziotto Amico in Più'

2' di lettura 23/05/2011 -

Nell'ambito delle celebrazioni per il 159° anniversario della fondazione della Polizia di Stato svoltasi a Largo Porto Giulio nella città rivierasca di Porto Recanati alla presenza del Questore Giuseppe Oddo, del Prefetto della Provincia di Macerata Vittorio Piscitelli nonché di tutti i sindaci del territorio provinciale e delle massime autorità civili,politiche e militari ,all'interno della manifestazione sono state premiate diverse scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Macerata che avevano aderito al concorso "Il Poliziotto Amico in Più".



L'iniziativa,inserita nell'ambito degli interventi volti a favorire la comprensione del concetto di "Polizia di prossimità" grazie al coinvolgimento del mondo scolastico ha inteso favorire lo sviluppo di una cultura di legalità,del rispetto delle regole e di quei principi di tolleranza su cui si fondano una società civile,indispensabile per garantire il bene prezioso della sicurezza e della pacifica convivenza.

In questo quadro il concorso ha previsto quest'anno due speciali sezioni dedicate alla sensibilizzazione dei ragazzi sulla tematica del web. Tra le classi premiate anche la terza della Scuola Primaria Castelnuovo di Recanati 1^ classificata nella sezione "Elaborati Multimediali". Presenti alla manifestazione oltre al Vice Sindaco Antonio Bravi in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale,il dirigente scolastico Dott. Giuseppe Carestia le insegnanti Cristina Pigini e Carla Quercetti,la collaboratrice scolastica Maria Silvestri e naturalmente gli alunni e le famiglie che con il loro affetto e il loro interesse sostengono sempre le insegnanti nei loro progetti e nelle loro attività quotidiane in classe.

La cerimonia é stata arricchita da alcune dimostrazioni da parte della squadra nautica della questura di Rimini i cui operatori hanno simulato un soccorso in mare con l'impiego di acquascooter e da un'esibizione dei cani antidroga che hanno dato prova del loro fiuto; infine sono stati premiati i poliziotti che si sono distinti, portando a termine operazioni particolarmente brillanti. "Encomi" e "Lodi" sono andati agli investigatori della Mobile, agli agenti della Polstrada,alle pattuglie della Volante che con prontezza e capacità,hanno saputo assicurare alla giustizia i criminali che si sono affacciati in provincia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2011 alle 15:09 sul giornale del 24 maggio 2011 - 1008 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/k81





logoEV