Recanati: Grande entusiasmo per il passaggio del Giro d'italia, si lavora per una tappa della Tirreno Adriatico

1' di lettura 19/05/2011 -

Entusiasmo alle stelle per il passaggio in città del Giro d’Italia. La salita di Via Gherarducci e la zona dell’Itis sono state prese d’assalto da centinaia di recanatesi che hanno atteso il passaggio dei ciclisti ed hanno potuto apprezzare la carovana rosa, festosa e colorata, che ha regalato ritmo ed energia.



C’erano i bambini delle scuole, i piccoli ciclisti con la maglia giallo rossa della società di Recanati, gli amatori in bici ma sopratutto tifosi e semplici curiosi che non hanno voluto perdere l’occasione di essere protagonisti di una giornata sicuramente memorabile per Castelfidardo ma senza dubbio molto stimolante per tutte le altre località coinvolte.

Al passaggio del battistrada alla rotatoria dell’ Itis si sono levati in cielo tantissimi palloncini rosa. “Il ciclismo è una disciplina popolare, la più vicina alla gente e Recanati ha voglia di ciclismo- ha detto il Sindaco Francesco Fiordomo, impegnato professionalmente nel mondo delle due ruote pedalate come giornalista-. Siamo a buon punto per ospitare in città l’arrivo di una tappa della Tirreno-Adriatico.

C’è un progetto al quale ha lavorato con impegno il delegato allo sport Mirco Scorcelli e penso proprio che riusciremo a regalare ai nostri concittadini momenti ancora più intensi di quello che abbiamo vissuto con il passaggio del Giro. Sotto il profilo tecnico, con la salita delle “tre coste” o quella ancora più dura di San Pietro, possiamo proporre agli organizzatori percorsi ricchi di contenuti”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2011 alle 17:12 sul giornale del 20 maggio 2011 - 787 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kZz





logoEV