Recanati: Lista Civica Democrazia e Legalità: comunque vada..non ci fermeremo

Lista Civica Democrazia e Legalità 1' di lettura 16/05/2011 -

Comunque vada l'esito elettorale ci riteniamo contenti, positivi e programmatici per ciò che abbiamo fatto. Abbiamo raccolto 420 firme in due giorni concretizzando una lista civica che sino a qualche giorno prima era un'utopia.



Abbiamo portato all'ordine del giorno di tutti i mass media locali le problematiche relative all'inceneritore. Se non ci fossimo stati Noi l'inceneritore sarebbe completamente scomparso dall'agenda elettorale.

Abbiamo parlato di salute, ambiente, energia, economia, territorio e lavoro con progetti alternativi e innovativi rispetto a tutte le altre componenti partitiche. La gente ci ha ascoltato con interesse, chi ci ha conosciuto e ci ha riconosciuti come i migliori di tutta la componente elettorale. Tutti hanno dato riconoscenza ad un gruppo coeso, onesto, capace e ben organizzato.

Purtroppo l'unica cosa che ci è mancata è stata la potenzialità economica che ci avrebbe fatto spiccare attraverso i mass media, ma non fa niente perchè abbiamo preferito essere meno conosciuti piuttosto che svendere i nostri ideali. Comunque abbiamo attivato un processo quantistico e umanistico, contemporaneo e storico, di cambiamento. Un processo ben spiegato dal fisico Prof. Amit Goswami ( invitiamo a fare delle ricerche su internet in merito). Ormai questo processo è partito e non si fermerà, come non ci fermeremo Noi, al di là dell'esito elettorale.


da Lista Civica Democrazia e Legalità






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2011 alle 20:26 sul giornale del 17 maggio 2011 - 569 letture

In questo articolo si parla di politica, inceneritore, Lista Civica Democrazia e Legalità, esito elettorale, provinciali 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kRW





logoEV