Si chiude l'avventura biancorossa di Valerio Vermiglio

lube banca marche 1' di lettura 13/05/2011 -

La Lube Banca Marche saluta Valerio Vermiglio. Il palleggiatore messinese si spoglia dei colori biancorossi per vivere un’esperienza all’estero, dopo quattro stagioni consecutive a Macerata nelle quali ha conquistato da protagonista due coppe Italia, una Supercoppa italiana ed una Challenge Cup.



“Sono contento di questa mia esperienza maceratese – ha detto Vermiglio – anche se resta il rammarico per non essere riuscito, insieme ai miei compagni, a conquistare ciò che in questi quattro anni abbiamo cercato più di ogni altra cosa.

Saluto con affetto i tifosi e più in generale tutte le persone che mi hanno sempre seguito da vicino con tanto calore e sostegno, ma anche e soprattutto il patron Fabio Giulianelli, che è indiscutibilmente l’anima di questa squadra, la persona per cui ho dato il massimo di me stesso tutti i giorni in cui sono entrato in campo con la maglia biancorossa addosso”.

Ci lascia un grandissimo interprete del ruolo di palleggiatore, un atleta che ha sempre dato il 100% di sé per difendere con onore i colori della Lube Banca Marche, che si pregia con orgoglio di aver potuto contare nella propria rosa su un giocatore di tale valore. A Valerio vanno dunque i più sentiti ringraziamenti della società per l’importante contributo professionale profuso in questi anni, oltre naturalmente al più sincero in bocca al lupo per il futuro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2011 alle 17:20 sul giornale del 14 maggio 2011 - 767 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, treia, lube volley, lube banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kLp





logoEV