Aperto al traffico il guado veicolare sul torrente Fiastra

guado veicolare sul torrente Fiastra 1' di lettura 12/05/2011 -

E’ stato aperto al traffico mercoledì sera il guado veicolare sul torrente Fiastra. Poco dopo le 19 sono stati aperti i due cancelli posti alle estremità dell’attraversamento e sono transitate le prime automobili.



La struttura, che in mattinata aveva superato il collaudo, è stata progettata e costruita dalla Provincia di Macerata, d’intesa e con il cofinanziamento del Comune di Corridonia, al fine di ripristinare la viabilità lungo l’intera strada provinciale 28 Corridonia-Colbuccaro, interrotta a causa del parziale cedimento del ponte lesionato dall’eccezione evento alluvionale dei primi di marzo.

Nel primo pomeriggio sono state compiute le ultime formalità burocratiche dopo che in mattinata a Macerata era stato sottoscritto tra Provincia e Comune il disciplinare per la gestione in sicurezza del guado. In esso è codificato che spettano alla Provincia la manutenzione ordinaria e straordinaria, mentre è affidata alla competenza e responsabilità del Comune la vigilanza, il continuo monitoraggio e l’apertura e chiusura dell’attraversamento.

Lungo il tratto di circa cento metri che attraversa l’intero alveo – nonché sulle rampe di accesso alla viabilità ordinaria, è posto un limite di velocità di 30 chilometri orari. Il guado, inoltre, sarà transitabile solo in presenza di condizioni meteorologiche favorevoli e comunque non potranno transitarvi autobus con assetto ribassato, autosnodati e automezzi commerciali con portata a pieno carico superiore ai 70 quintali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2011 alle 18:11 sul giornale del 13 maggio 2011 - 631 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kIi