Bandiera Blu: Ottavo riconoscimento consegnato a Civitanova

bandiera blu 1' di lettura 11/05/2011 -

Il sindaco Massimo Mobili e l’assessore al Turismo Sergio Marzetti hanno ricevuto, questa mattina a Roma, in rappresentanza del Comune di Civitanova, l’ottava Bandiera blu d’Europa 2011. La consegna è avvenuta nella sede della Presidenza del Consiglio.



Come tradizione, alla cerimonia, organizzata dalla Fee (Fondazione per l’educazione ambientale), erano presenti sindaci e amministratori delle sedici città marchigiane che hanno ottenuto il vessillo che contraddistingue i litorali della Penisola (125 le bandiere consegnate in Italia, la regione Marche al secondo posto dopo la Liguria che ne ha ricevute 17).

“Sottoscriviamo in pieno le parole del presidente della Fee – hanno riferito telefonicamente il sindaco e l’assessore Marzetti – il quale ha ringraziato tutti gli amministratori per l’impegno profuso sul versante ambientale e della pulizia delle acque, perché il rispetto dell’ambiente significa innalzamento della qualità della vita. Noi continuiamo ad essere orgogliosi di ricevere questo vessillo, che è frutto di tanto lavoro e di tante risorse destinate al miglioramento dei servizi; un miglioramento di cui beneficiano non solo i turisti ma tutti i cittadini. Un concetto che ribadiremo nel corso della festa che organizzeremo il 2 giugno sul lungomare nord”.

Nel corso della cerimonia c’è stato anche un momento di ricordo del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2011 alle 16:45 sul giornale del 12 maggio 2011 - 788 letture

In questo articolo si parla di attualità, bandiera blu, civitanova marche, comune di civitanova marche, Sergio Marzetti, massimo mobili, bandiera blue, fee

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kE3





logoEV