Suicidio scampato. Salvo un anziano.

anziani 1' di lettura 08/05/2011 -

Un anziano civitanovese ha cercato di suicidarsi nella sua abitazione di viale Vittorio Veneto a Civitanova Marche ma il tempestivo intervento dei soccorsi e delle autorità e riuscito a salvarlo, trasportandolo immediatamente all'ospedale.



Il tragico atto dell'uomo, che sembrava soffrire di crisi depressive, è successo venerdì 6 maggio nel pomeriggio. L'uomo, un ottantenne di Civitanova marche, era socio della bocciofila e proprio all'associazione è arrivata venerdì una telefonata anonima che riferiva il gesto che l'anziano stava per compiere.

Il barista che ha preso la telefonata ha subito lanciato l'allarme e la polizia ed i carabinieri arrivati a casa dell'uomo hanno di fatto, evitato il peggio. I soccorsi del 118 hanno poi provveduto a trasportare l'uomo all'ospedale, chiudendo il sipario su questa triste vicenda.

Sgomenti i conoscenti dell'uomo che erano al corrente delle crisi depressive ma non potevano immaginare il gesto che l'amico di sempre stava per compiere.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2011 alle 12:11 sul giornale del 09 maggio 2011 - 806 letture

In questo articolo si parla di cronaca, anziani, suicidio, civitanova, 118, elisa tomassini, viale vittorio veneto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kwr





logoEV