Montecosaro: replica del sindaco Cardinali

Stefano Cardinali 2' di lettura 03/05/2011 -

“Non sono solito scendere in polemica ma questa volta devo fornire precisazioni rispetto a quanto, difforme dalla realtà delle cose, ha affermato il capogruppo di opposizione Reano Malaisi alla stampa”. Inizia così la replica del Sindaco Stefano Cardinali.



“Premetto che non siamo interessati a fare proclami. Gli interventi e le opere che stiamo facendo per l’ambiente e il verde del territorio, nonché le piantumazioni di questi giorni, sono sotto gli occhi di tutti e si commentano da sé così come è noto da anni il nostro impegno contro lo sfruttamento eccessivo del territorio, vedi tra le altre cose quanto fatto contro la Piastra Logistica. Come pure non si può certo parlare di cementificazione nei confronti dell’operato di un’Amministrazione Comunale che sta incassando appena 180 mila euro di oneri di urbanizzazione annui”.

“Premesso questo - continua il Sindaco - per quanto concerne le 22 varianti urbanistiche è l’esatto contrario di quanto è stato dichiarato. Infatti questa Amministrazione, che quelle varianti le ha ereditate, si è subito impegnata a bloccarne il percorso facendone decadere i termini. Le riporteremo all’attenzione del Consiglio Comunale solo dopo averle modificate e in parte annullate definitivamente”. “Per quanto riguarda, invece, il vincolo ambientale del fosso, che sottolineiamo essere di natura privata, non abbiamo eliminato nessun vincolo ambientale ma ci siamo limitati ad approvare e applicare quanto disposto dall’Ufficio Urbanistica della Provincia di Macerata che ha la competenza in materia.

Tra l’altro le indicazioni della Provincia si sono rivelate esatte in quanto, in occasione dell’ultima eccezionale ondata di maltempo, quando tutti i fossi hanno causato danni e allagamenti, il fosso in questione non ha esondato, così come il sottoscritto, unitamente ai tecnici della Provincia, ha verificato personalmente proprio nel corso della mattinata dell’alluvione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2011 alle 18:09 sul giornale del 04 maggio 2011 - 1323 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kkv





logoEV