Nonnina sorprende i ladri a rovistare in casa e li mette in fuga

furto 1' di lettura 01/05/2011 -

Una nonna eroe quella di Santa Maria Apparente che nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 aprile ha messo in fuga i ladri che si erano intrufolati a casa sua affrontandoli a viso aperto e chiamando rinforzi a gran voce.



I malviventi si erano introdotti in casa forzando la serratura ed erano riusciti a rubare già qualche centinaia di euro ed alcuni effetti personali, ma quando sono entrati in camera da letto si sono trovati di fronte ad una situazione inaspettata: l'anziana signora non dormiva affatto, anzi a occhi aperto ha affrontato i malviventi chiedendo più volte cosa volessero, poi ha chiamato a gran voce il figlio chiedendo aiuto.

Considerato l'imprevisto i ladri hanno preferito scappare. Le autorità subito giunte sul posto non hanno potuto far altro che effettuare gli accertamenti di rito e prendere atto dell'ennesimo furto che riaccende l'allarme sicurezza per i cittadini civitanovesi. Le autorità hanno intensificato i pattugliamenti notturni proprio a causa degli innumerevoli furti in villa che sono avvenuti recentemente ma a quanto pare i malviventi non sono affatto intimoriti e continuano ad intrufolarsi nelle abitazioni private alla ricerca di denaro ed oggetti di valore.

Questa volta però gli è andata male, nonostante qualcosa siano riusciti a racimolare infatti, è molto probabile che mirassero a rovistare in altre stanze. Non avevano tenuto conto però che questa nonnina non era facile da spaventare.






Questo è un articolo pubblicato il 01-05-2011 alle 21:04 sul giornale del 02 maggio 2011 - 848 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, ladri, civitanova, furto, santa maria apparente, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kfR





logoEV