Potenza Picena: stimati 263 mila euro per i danni dell'alluvione

maltempo potenza picena 1' di lettura 20/04/2011 -

Le eccezionali precipitazioni piovose, che si sono abbattute sul territorio comunale lo scorso 2 marzo, hanno causato danni ingenti alle infrastrutture pubbliche. Con apposita delibera, la Giunta Comunale ha disposto l’immediato ripristino e messa in sicurezza delle infrastrutture danneggiate.



L’importo complessivo dell’intervento, come da perizia giustificativa dei lavori di somma urgenza redatta dall'Ufficio Tecnico Comunale, è pari a complessivi 263 mila euro.

L'enorme quantità di pioggia, caduta nei giorni interessati dall’eccezionale ondata di maltempo, ha provocato il rigonfiamento dei corsi d'acqua con cedimento degli argini e conseguente esondazioni del fiume Potenza, del torrente Pilocco, del torrente Asola e di altri canali minori. A sua volta l'acqua si è riversata sulle aree circostanti, inondando e danneggiando varie infrastrutture pubbliche.

L'azione erosiva dell'acqua ha provocato diffusi ed ingenti danneggiamenti all'intero sistema viario con distacco di frane che hanno invaso la carreggiata, apertura di buche sulle sedi stradali e occlusione di tombini e ponticelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2011 alle 17:07 sul giornale del 21 aprile 2011 - 994 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, alluvione, potenza picena, comune di potenza picena, potenza, danni, alluvione nelle marche, stima, asola, pilocco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jSi





logoEV