Recanati: Successo per la mostra fotografica 'Vedute e visioni' di Franco Cingolani

2' di lettura 02/12/2010 -

Si é chiusa nei giorni scorsi con successo ,grazie alle centinaia di visitatori,la mostra fotografica "Vedute e Visioni" del fotografo recanatese Franco Cingolani,allestita ai Musei di Villa Colloredo Mels.



La mostra a cui il Comune di Recanati,con vivo piacere ha concesso il patrocinio,ha messo in evidenza le nuove scritture architettoniche valenzane di Santiago Calatrava,le cui opere sono la massima espressione delle capacità stilistico-estetiche della tecnologia. E' prprio l'artista a spiegare perché ha scelto le costruzioni di Santiago Calatrava come soggetti delle sue opere:"Premetto che la pittura,il disegno,la scultura e l'architettura costituiscono i campi d'indagine da me preferiti nell'approccio al fotografico e ri-presentare determinati soggetti ritagliandone alcune parti,astrarre e decontestualizzare gli elementi,sono le linee guida della mia visione fotografica.

Il primo incontro del fotografo recanatese é avvenuto nel 2005 percorrendo in auto un ponte da lui progettato a Dublino.Tale leggera e originale struttura mi rimase impressa nella memoria.Poi nel 2007,per motivi familiari ho soggiornato a Barcellona e lì ho iniziato a seguire le sue tracce rincorrendolo fino a Valencia,nella sua "Città delle Arti e delle Scienze":una città nella città. Sono stati due soggiorni vissuti immerso in una realtà abbagliante,immaginaria e surreale. Franco Cingolani,63enne, si occupa da anni di fotografia. Amico e allievo di Roberto Salbitani,negli ultimi anni ha iniziato ad esporre i propri lavori in mostre collettive regionali e nazionali,come la "Camerino photographs 2000" o la "Quinta Biennale di Fotografia" di S.Elpidio a Mare nel 2004.Nel 2007 e 2009 realizza due importanti personali presso la galleria "Lantaerna Magica" di Palermo:sempre nel 2009 la sua mostra "Questione di sguardi" é ospitata presso la sala mostre del Rettorato di Ancona.RFecensioni delle sue opere sono apparese nella rivista "Gente di fotografia" a cura di Vincenzo Marzocchini e nella rivista "Progetti Ancona" in occasione della IIa e IIIa Edizione del Concorso Nazionale di Fotografia "Paesaggi del Lavoro" sull'architettura industriale delle Marche.

La "Fotografia" é un linguaggio artistico dove "Creatività" ed "Arte" riescono a confondersi e in cui i giochi artistici di luci ed ombre costutuiscono gli elementi altamente significativi e spirituali che Franco Cingolani,in questa sua personale "Vedute e Visioni",chiusa con successo,ha saputo tradurre e sintetizzare con grande professionalità e competenza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2010 alle 18:23 sul giornale del 03 dicembre 2010 - 640 letture

In questo articolo si parla di cultura, recanati, Comune di Recanati, mostra fotografica, franco cingolani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e5i





logoEV