Stalking ad una collega: denunciato un'agente

carabinieri 1' di lettura 29/06/2010 -

Un mese di accertamenti incrociati con le compagnie telefoniche e di mappature delle cabine telefoniche hanno condotto i Carabinieri di Civitanova a rintracciare e denunciare l'autore di telefonate anonime, spesso in orari notturni, in cui l'interlocutore non parlava o riattaccava alla risposta della vittima o addirittura giungeva a minacciarla.La vittima di questi atti persecutori, che aveva presentato denuncia contro ignoti, è un'agente delle Forze dell'Ordine.



Le indagini, partite dal controllo della mappatura delle cabine telefoniche da cui provenivano le chiamate persecutorie, hanno permesso agli investigatori di scoprire l'autore dello 'stalking'. Questi, sorpreso dai militari proprio in uno dei posti telefonici pubblici della città, con grande sorpresa degli investigatori risultò essere un collega della vittima. Il persecutore vestiva infatti la stessa divisa della donna, seppur di un'altra amministrazione statale.

L'uomo, che utilizzava sempre posti telefonici pubblici diversi disseminati in svariati centri della Provincia di Macerata, Ascoli Piceno ed Ancona, sarebbe arrivato anche a fare minacce di morte alla donna. Pertanto la donna, preoccupata che il persecutore potesse passare ai fatti, lasciò per una giornata il proprio telefono cellulare agli investigatori che hanno monitorato così in tempo reale tutte le chiamate, effettuando riscontri immediati presso le cabine telefoniche utilizzate di volta in volta.

Proprio questo procedimento ha permesso ai militari della compagnia di Civitanova di scoprire l'autore delle telefonate e denunciarlo alla Procura di Macerata per il reato di stalking, atti persecutori. L'agente, probabilmente, l’aveva incontrata durante qualche intervento su strada ma non era mai uscito allo scoperto.






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2010 alle 16:19 sul giornale del 30 giugno 2010 - 1216 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova marche, Sudani Alice Scarpini, stalking

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ep





logoEV