Assalgono un'auto parcheggiata e la distruggono con un bastone

polizia 1' di lettura 20/06/2010 -

Due uomini a bordo di una Mercedes Nera hanno assalito e distrutto un'auto parcheggiata lungomare. Tutto per un borsone contenete degli asciugamani.



E' accaduto a Civitanova, l'altra mattina. Vittima una nonna che si trovava sul litorale con la nipotina.

Secondo le ultime ricostruzioni, due uomini, a bordo di una Mercedes nera, si sono avvicinati all'auto, sono scesi armati di un bastone ed hanno iniziato a distruggere la macchina. Dopo pochi muniti hanno infranto un vetro ed hanno rubato un borsone lasciato sul sedile. Poi la fuga.

La donna, proprietaria del mezzo, ha specificato che dentro la borsa c'erano solo degli asciugamani. Il danno più grosso dunque è la macchina, ammaccata e con i vetri distrutti. Sul fatto indaga la Polizia.






Questo è un articolo pubblicato il 20-06-2010 alle 18:44 sul giornale del 21 giugno 2010 - 895 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, riccardo silvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mB





logoEV