Porto Recanati: approvato il rigassificatore, Giorgi 'Regione coerente'

paola giorgi 1' di lettura 08/06/2010 -

La consigliera regionale dell'Italia dei valori e Vice presidente dell'Assemblea legislativa Paola Giorgi ha espresso viva soddisfazione per il voto favorevole sulla mozione sul tema del rigassificatore a Porto Recanati.



Il documento, di cui è stata firmataria con il collega Pieroni, è stato approvato oggi durante la seduta del Consiglio regionale e impegna la Giunta ad opporsi alla realizzazione dell'impianto in mancanza di precise risposte di natura ambientale da parte del Governo.

L'obiettivo di questo atto è la salvaguardia di un territorio ricco di potenzialità naturalistiche e ricettive, senza dimenticare la salute e la tutela della qualità della vita.

"L'operato della Regione Marche è coerente – spiega la consigliera Giorgi in una nota – mentre non lo è il comportamento del Governo che non ha ancora presentato un piano energetico nazionale". Nella mozione vengono descritti tutti gli aspetti negativi del progetto, le conseguenze sull'ambiente costiero e sull'equilibrio marino. Una risposta precisa e responsabile alla preoccupazione di tanti cittadini e amministratori locali della zona. "Di fatto manca una programmazione nazionale dettagliata e completa – conclude la consigliera – una grave lacuna che lascia al caso ogni singola situazione territoriale".


da Paola Giorgi
Consigliere regionale IDV




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2010 alle 18:25 sul giornale del 09 giugno 2010 - 817 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto recanati, rigassificatore, Paola Giorgi





logoEV