Arrivano Gaetano Curreri degli Stadio e il cestista Alberto Bucci

2' di lettura 08/06/2010 -

Gaetano Curreri, cantante degli stadio e Alberto Bucci, pluripremiato allenatore di basket, per “rendere attuale il messaggio salesiano attraverso altre strade, tutte quelle più vicine ai giovani”.



Così il direttore dell'Opera salesiana, Don Giovanni Molinari, definisce lo spettacolo che giovedì 10 alle ore 21.30 in piazza San Marone sarà condotto da Evio Hermas Ercoli. “Lungo le strade”, questo il titolo della serata, è un dibattito musicale per indagare il pensiero odierno con due linguaggi del nostro tempo: il talk show e il pop. Sul palco, a fianco dei protagonisti, ci saranno i Talk Radio, duo civitanovese che ha preparato una scaletta “a tema” per suggerire attraverso le canzoni domande e riflessioni agli ospiti.

La scelta dei due testimonial, Curreri, autore delle canzoni degli Stadio e di gran parte dei successi di Vasco Rossi, e Bucci, coach fra le altre di Fortitudo, Virtus, Scavolini Pesaro, è dettata anche dal fatto che entrambi siano degli ex salesiani e “dalla realtà indiscutibile - secondo Ercoli - che entrambi siano degli educatori: l'uno dei propri fan, l'altro dei propri atleti”. Nella speranza anche di ascoltare qualche brano cantato da Curreri, il pubblico avrà la possibilità di porgere le proprie domande attraverso il metodo degli sms già sperimentato a Tuttoingioco, la biennale di arte pensiero e società diretta la scorsa estate a Civitanova Alta dallo stesso Ercoli.

Questa è la trentesima edizione della festa salesiana ed è realizzata in collaborazione con i Circoli Giovanili Socioculturali ed il patrocinio della Fondazione Carima, dell'assessorato alle Politiche giovanili della Provincia di Macerata, del Comune di Civitanova Marche e dell'Azienda speciale Teatri di Civitanova. La serata, ad ingresso gratuito, è a cura di Evio Hermas Ercoli, Paolo Notari ed Esserci comunicazione. L'allestimento del palco è stato realizzato con il sostegno di Fratelli Mercanti per gli arredi e de L'angolo Fiorito per gli addobbi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2010 alle 15:50 sul giornale del 09 giugno 2010 - 752 letture

In questo articolo si parla di





logoEV