Porto Recanati: ritrovato un furgone di piccioni rubato, valore 700 mila euro

carabinieri generico 1' di lettura 12/04/2010 - Recuperato dai Carabinieri di Porto Recanati, Recanati e Civitanova il furgone di piccioni viaggiatori, del valore totale di 700 mila euro, rubato a Porto Recanati.

I militari, allertati da una chiamata al 112 che denunciava il furto del mezzo, hanno avviato subito le ricerche con le autoradio delle stazioni rivierasche e del radiomobile. I controlli ed i posti di blocco hanno così indotto i malviventi ad abbandonare il loro 'obiettivo' e permesso ai Carabinieri di recuperare il furgone ma soprattutto i piccioni viaggiatori.

Il bottino del valore di oltre 700 mila euro è stato ritrovato in località Chiarino, tra Porto Recanati e Recanati, dove i malviventi hanno deciso di abbandonare il furgone con i piccioni viaggiatori. Gli animali sono stati trovati in buone condizioni di salute e restituiti, insieme al mezzo, al legittimo proprietario. Inoltre i militari hanno rinvenuto, poco distante, anche l'auto utilizzata nel corso della stessa fuga dagli autori del furto.

Le indagini dei Carabinieri di Civitanova Marche continuano per l'individuazione degli autori.





Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2010 alle 19:36 sul giornale del 13 aprile 2010 - 1594 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto recanati, furto, Sudani Alice Scarpini





logoEV