Turismo: presenze in lieve calo, pieno solo ad agosto

turismo 26/11/2009 - I dati dell\'analisi congiunturale dell\'Osservatorio turistico della provincia, parlano di calo nei mesi di giugno e luglio

Sei camere su dieci piene a giugno e luglio, quasi 9 su dieci piene nel mese di agosto, a Civitanova e nelle altre località balneari della provincia. E soprattutto sempre di più prenotazioni all\'ultimo minuto. E\' il last minute che salva in parte la stagione estiva, lungo la costa. I dati parlano chiaro, 64,3% di occupazione delle camere nelle strutture ricettive alberghiere in luglio e l’88,1% in agosto, in calo del 2% rispetto al 2008 e del 6% a settembre.


Ad agosto invece camere occupate del 4,3 per cento in più. Progetti per diversificare l\'offerta turistica e destagionalizzare l\'andamento delle presenze, possono essere un\'alternativa per contrastare l\'andamento attuale dei flussi, legato ad una fruizione turistica tradizionale. L\'evento dell\'estate, Tuttoingioco ha sicuramente contribuito ad incrementare le presenze, ma le possibilità offerte dal turismo culturale ed enogastronomico, sono ancora tutte da sviluppare.






Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2009 alle 13:56 sul giornale del 27 novembre 2009 - 1224 letture

In questo articolo si parla di turismo, spiaggia, mare, monia orazi