Al teatro Rossini in scena Max Giusti con lo spettacolo \'Meraviglioso\'

meraviglioso 2' di lettura 24/11/2009 - Sabato 28 novembre alle ore 21:30 al tetaro Rossini di Civitanova Marche andrà in scena l\'ultimo spettacolo di Max Giusti \'Meraviglioso\'.

Un’esplosione di ricordi, colori, immagini e suoni: così si presenta il nuovo spettacolo di Max Giusti; un excursus nella vita di un uomo che, alla soglia dei 40 anni, fa il suo bilancio. Al centro di una scenografia bianca ed essenziale, avvolta da un cielo azzurro pieno di nuvole e popolata da una vivace e coinvolgente band di sette elementi, Max si racconta fra riflessioni e interrogativi. In una giostra di ricordi dall’infanzia al primo amore, dalla famiglia al matrimonio, passando per l’amicizia, la solitudine e face book ritornano i grandi temi musicali della nostra vita, con Baglioni e Battisti, i Pink Floyd e Modugno...ecco come nasce Meraviglioso

\"Un giorno mi sveglio in una camera d’albergo a Milano – dichiara l’attore- Avevo nella mente l’immagine di Domenico Modugno che, tutta la notte leggero e potente, costante e impetuoso, si affacciava nei miei sogni col refrain Meraviglioso. Apro gli occhi e davanti a me prende corpo la realtà: il notiziario del mattino mi martella con i soliti preoccupanti annunci, ma non mi rassegno perché la voglia di sorridere, di giocare, di gustare il buono della vita, ha il sopravvento. Ecco perché Meraviglioso!\".

Un appuntamento divertente e pungente che non vuol essere un recital sul grande Mister Volare, ma un dialogare sorridendo, interrogandosi sui temi cari anche alla canzone di Modugno. L’amore, la solidarietà, la speranza che fine hanno fatto? e quale futuro si prospetta davanti a noi? Domande a cui si può rispondere esclusivamente con una buona dose di ironia e comicità, quella di Max Giusti, classe ’68, una poliedrica faccia prestata al mondo teatrale e televisivo.

Due ore di spettacolo da vivere con l’artista, la sua band, ed un carosello teatrale di nuovi e imprevedibili personaggi e popolari cavalli di battaglia, fra cinismo, poesia e musica, in quella che lui considera la sfida più impegnativa della sua carriera. Una carriera di successi, dal prezioso incontro con Pietro Garinei al fortunato record d’incassi teatrale 2007 di “Mettici la faccia”, alla notorietà televisiva con “Quelli che” e “Distretto di polizia”fino all’ultimo suo apprezzato impegno: “Affari tuoi”.

Ma ancora un dubbio: nel 2009 ci sarà sempre posto per la parola Meraviglioso? Max chiude il suo nuovo spettacolo lanciando al pubblico questa grande sfida.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2009 alle 17:35 sul giornale del 25 novembre 2009 - 1857 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, civitanova marche, max giusti, teatro rossini, eventi, piceno eventi





logoEV