Potenza Picena: festa dell\'albero, il Sindaco: \'Rispetto per l’ambiente e la legalità\'

2' di lettura 21/11/2009 - “Intestato a Peppino Impastato, vittima della mafia”. E’ esplicita la targa che affianca l’albero di ulivo messo a dimora sabato mattina nel prato del Belvedere sul mare di Porto Potenza Picena, durante la festa dell’albero.

L’amministrazione comunale, quest’anno, ha deciso di intitolare un albero a Peppino Impastato (Cinisi, 5 gennaio 1948 – Cinisi, 9 maggio 1978), politico ma anche giornalista e conduttore radiofonico che ha tenacemente lottato contro il sistema mafioso siciliano fino al giorno in cui venne assassinato, nella notte tra l\'8 e il 9 maggio del 1978, con una carica di tritolo posta sotto il corpo adagiato sui binari della ferrovia.

L’albero scelto è un ulivo, pianta dall’elevato significato visto che da sempre simboleggia la pace e che, per sua stessa natura, affonda le radici e resiste alle intemperie. “Un gesto – dice il sindaco Sergio Paolucci – con il quale abbiamo voluto rendere omaggio all’impegno e al sacrificio di Peppino Impastato contro la mafia”. “Con questa iniziativa – continua il sindaco – abbiamo anche voluto testimoniare la vicinanza e la solidarietà a tutte le vittime della mafia e sostenere la battaglia di quanti quotidianamente si impegnano, con sacrificio personale, per combattere le illegalità. Rispetto per l’ambiente, per la legalità e per il prossimo sono concetti che vanno di pari passo”.

Il Comune nei giorni scorsi ha ricevuto i ringraziamenti per l’iniziativa da parte del Centro Siciliano di di Documentazione “Giuseppe Impastato”. La pianta è stata messa a dimora nel corso della festa dell’albero.

La festa dell’albero, organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con i due Istituti Comprensivi del territorio, il “Raffaello Sanzio” e il “Giacomo Leopardi”, è finalizzata a sensibilizzare i giovani e la cittadinanza sui temi ambientali e sulla difesa del patrimonio arboreo che è una ricchezza del nostro paesaggio ed anche strumento di contrasto all’incremento di CO2 che è causa principale dell’effetto serra. Nel corso della festa i ragazzi delle scuole hanno recitato poesie e filastrocche.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2009 alle 17:36 sul giornale del 23 novembre 2009 - 1493 letture

In questo articolo si parla di attualità, potenza picena, comune di potenza picena, festa dell\'albero, peppino impastato





logoEV