Porto Recanati: arrestata 45enne per rissa con coltelli

arresto 11/11/2009 - Lo scorso 16 maggio era scoppiata una rissa a suon di coltelli, davanti all\'Hotel House di Porto Recanati

Una tunisina di 45 anni, Leila Hmaidi è stata arrestata con l\'accusa di tentato omicidio, rissa e porto di armi bianche, per i fatti risalenti allo scorso 16 maggio, nel corso di una rissa scoppiata davanti all\'Hotel House di Porto Recanati.


In quell\'occasione, si erano verificati tafferugli tra stranieri con l\'impiego di coltelli e una spada, tre extracomunitari erano rimasti feriti di cui uno in modo grave, ed erano intervenute diverse pattuglie di carabinieri. In seguito alla ricostruzione dei fatti, la donna è stata arrestata e portata a Camerino, altre persone sono state denunciate.






Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2009 alle 17:32 sul giornale del 12 novembre 2009 - 1522 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, monia orazi