Matelica: muore a 29 anni per overdose

soccorso per un incidente 02/11/2009 - Un permesso premio dalla comunità, un buco fatale. Così è finita la vita di un 29enne, di origine napoletana, ma residente da tempo a Matelica

Antonio Liccardi, 29 anni, è stato trovato nel bagno di casa, dalla compagna, preoccupata perchè non rispondeva. La donna ha allertato il 118, ma l\'overdose di eroina gli è stata fatale. L\'uomo lascia una figlia di sei anni.


Liccardi era originario di Napoli, ma viveva da anni in pieno centro a Matelica. Era uscito da una comunità di San Severino, dove era in cura, per qualche giorno di permesso premio. Qualche anno fa era stato condannato per il tentato accoltellamento di uno zio, della sua ex fidanzata.






Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2009 alle 23:01 sul giornale del 03 novembre 2009 - 2036 letture

In questo articolo si parla di cronaca, matelica, monia orazi, 118, morto, overdose, ambualnza

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici