Porto Recanati: botta e risposta sul rigassificatore

rigassificatore 25/10/2009 -

Per la Gdf Suez che lo costruirà al largo di Scossicci è sicuro, alcuni cittadini intanto hanno formato un comitato per dire no al rigassificatore



Il sindaco di Loreto, Moreno Pieroni, ed altri suoi colleghi hanno espresso preoccupazione per il rigassificatore che Gaz De France intende realizzare al largo di Scossicci di Porto Recanati. Alcuni cittadini della città rivierasca hanno costituito un comitato per il no all\'impianto (info: www.rigassificatorenograzie.com; mail info@rigassificatorenograzie.com)


Pronta la replica di GdF Suez secondo cui il progetto per il rigassificatore \"soddisfa i migliori standard nazionali e internazionali\", sarà impiegata per il progetto Tritone tecnologia modernissima usata nei rigassificatori a Gulf Gateway e North East Gateway (Usa), Teeside (Gran Bretagna), Bahia Bianca (Argentina), Guanabara (Brasile). Il progetto è stato presentato circa tre anni fa, l\'amministrazione comunale di Porto Recanati sta incontrando una serie di esperti per approfondire tutte le tematiche, relative all\'impatto ambientale.







Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2009 alle 22:45 sul giornale del 26 ottobre 2009 - 1463 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, rigassificatore