Azienda produttrice di Verdicchio premiata con i tre bicchieri del Gambero rosso

1' di lettura 15/10/2009 - L\'Oscar del vino, va ancora una volta al Verdicchio.

E\' tra gli otto premiati dei quindici vini che nelle Marche hanno ottenuto i prestigiosi tre bicchieri del Gambero Rosso 2010, nella guida dei vini d\'Italia. Sono tre le aziende della provincia di Macerata, premiate per la qualità del vino. Per il Verdicchio dei castelli di Jesi premiato il Misco 2006, il cui vigneto cresce sulle colline di Tavignano di Cingoli, dell\'azienda omonima Tenuta di Tavignano. Un vino giallo paglierino, che gli esperti dicono si sposa bene con la cucina marinara e lo stoccafisso all\'Anconetana.


Gli altri due premi vanno al Verdicchio di Matelica. Uno cresce sulle colline di Matelica ed è il Verdicchio Cambrugiano del 2006, prodotto dall\'azienda Belisario, detto il \"rosso vestito da bianco\" che si presenta nel bicchiere con riflessi quasi rosati e lascia in bocca un saporino leggermente amarognolo, consigliato dagli esperti per accompagnare elaborati piatti di pesce, e carni bianche. E\' prodotto dall\'azienda La Monacesca con sede sulle colline di Civitanova l\'altro Verdicchio di Matelica \"campione\", dal sapore intenso, con una nota finale tendente al salato che lo rende perfetto con il pesce.






Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2009 alle 12:31 sul giornale del 16 ottobre 2009 - 1035 letture

In questo articolo si parla di monia orazi