Naufragio in mare, disperso un uomo

mareggiata 13/10/2009 - Maurizio Fagone, originario di Civitanova ma residente a San Benedetto del Tronto, è ancora in mare. Le ricerche del suo peschereccio non si accennano a fermarsi ma di lui nesuna traccia. Il marinaio di San Benedetto è ancora disperso.

L\'incidente è avvenuto lunedì pomeriggio. Maurizio si trovava a bordo del peschereccio \"Diana Madre\", a pochi metri dalla banchina del porto di Giulianova. Assieme a lui Marco Marchegiani di 39 anni e il fratello Stefano, di 37. Tutti e tre di San Benedetto del Tronto.



I pescatori stavano cercando di rientrare nel porto data l\'impossibilità di navigare per le avverse condizioni del mare. Secondo le ultime ricostruzione l\'imbarcazione avrebbe sbattutto contro degli scogli proprio a pochi metri dalla banchina, rovescandosi.


Subito partiti i soccorsi, i fratelli Marchigiani sono stati tratti in salvo da un gommone della Croce Rossa mentre per Maurizio Fagoni ancora nessuna notizia. Le operazioni di ricerca continuano. Sarebbe stata ritrovata la maglia del tuta dell\'uomo, riconosciuta dalla madre, sulla spiaggia tra Roseto e Cologna.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2009 alle 10:06 sul giornale del 14 ottobre 2009 - 1378 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, mareggiata, Maurizio Fagoni, Marco Marchegiani, Stefano Marchegiani





logoEV