Civitanovese-Recanatese, arrestato un tifoso di 31 anni

1' di lettura 12/10/2009 - In manette un tifoso della Civitanovese calcio poichè contravventore al divieto di accesso a manifestazioni sportive.

P.C., civitanovese di 31 anni, è stato tratto in arresto presso lo stadio comunale perchè contravventore al \"divieto di accesso a manifestazioni sportive\".

Divieto emesso dal Questore di Ancona lo scorso 4 giugno 2009 ed avente durata 3 anni. Inoltre, il decreto emesso vieta al tifoso di \"accedere ai piazzali adibiti alla partenza, arrivo e sosta di autoveicoli che trasportano tifoseria che segue lo sport calcio\".

Il 31enne civitanovese invece è stato sorpreso dal personale della Questura di Macerata presso lo stadio comunale locale, durante la partita di calcio Civitanovese-Recanatese, ad osservare il match a meno di dieci metri dallo stadio.

Il tifoso civitanovese, arrestato, si trova ora presso il carcere anconetano di Montacuto.





Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2009 alle 16:13 sul giornale del 13 ottobre 2009 - 1560 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, civitanova, Sudani Alice Scarpini, questura di macerata, tifoso, partita di calcio