Basket: la Naturino Civitanova sconfitta dalla Fortezza Recanati

basket recanati 8' di lettura 05/10/2009 - Una Fortezza Recanati , tetragona,indomita e volitiva sbanca il \"PalaRisorgimento\" nel \"derby\" contro i cugini rivieraschi della Naturino Civitanova per (44-53) ,un palas in campionato sempre \"tabu\'\" per i \"leopardiani\" nel corso della sua recente storia,e balza in vetta alla classifica in coabitazione con Faenza,Gualdo Tadino e Bassano del Grappa.

Alla seconda di campionato è subito \"derby\" ! E\' il classico derby marchigiano,il derby per la leadership nella provincia di Macerata. La Naturino gioca per ottenere la prima vittoria casalinga e \"cassare\" lo zero in classifica dopo la bruciante sconfitta all\'over-time di Bassano del Grappa;La Fortezza Recanati dopo l\'esaltante vittoria in avvio di stagione contro l\'Acmar Ravenna per la continuità dei risultati e sfatare il tabù del \"PalaRisorgimento\" che l\'ha vista sempre sconfitta in campionato. Questi i leit-motiv del \"derby\". Cervellini deve fare a meno di capitan Polidori e della torre Puleo ed opta per il quintetto iniziale composto da: Berdini in cabina di regia,Torresi e Tessitore sulle fasce,mentre Perini e Sanlorenzo presidiano l\'are pitturata. Di contro coach Marsigliani inizia con lo \"starting-five\" classico,con capitan Caldarelli play,Di Trani e Frascione esterni,Pierini in post \"4\" e l\'esperto Oscar Chiaramello,sotto le plance.

Ciak si parte ! Perini,con un canestro da sotto,firma subito il copione (2-0),ma Pierini subito impatta con un canestro da fuori (2-2),ma è Tessitore a sganciare la prima bomba del derby e con il conseguente fallo di Frascione con il libero segnato La Naturino è già a +4 (6-2). 1/2 dalla lunetta da Torresi sul 2° fallo già di Frascione dopo 4 minuti (7-2) con i rivieraschi che già al 5\' sono sul + 7 (9-2). Baldoni con un canestro da fuori,tampona per un attimo,ma è nuovamente Torresi con un 2/2 dalla lunetta (4 punti il suo bottino finale solo dalla linea della carità per la guardia civitanovese) a ristabilire il margine di vantaggio (11-4). A questo punto Oscar Chiaramello prende in mano La Fortezza ed il comando delle operazioni ed in un amen aiutato anche dal fido \"Baldo\" riporta con un parziale di 0-6,i gialloblù leopardiani a -2 (12-10). I canestri di Sanlorenzo e dell\'onnipresente Oscar Chiaramello chiudono il primo quarto sul 14-12 per la Naturino Civitanova.

Secondo quarto molto equilibrato,con grande intensità difensiva ed errori sulle conclusioni su entrambi i fronti.Nervosismo in campo e sugli spalti per le cervellotiche decisioni arbitrali,passi e falli dubbi,per una coppia non all\'altezza di un \"derby\" elettrizzante e carico di \"phatos\".In avvio di periodo la grande e lieta sorpresa del baby leopardiano,cresciuto nel vivaio gialloblu,Matteo Prosperi,con una conclusione da sotto,degna di un veterano ed il tiro libero aggiuntivo su fallo di Sanlorenzo con La Fortezza che per la prima volta nel match,mette il muso avanti (14-15).Tessitore subito dopo con la tripla,smorza gli entusiasmi de La Fortezza,ma prontamente replica l\'under triestino Grimaldi con la \"bomba\" del 17-18. Punto punto nel finale,prima dell\'intervallo lungo con le conclusioni di uno scatenato Berdini nel frangente e Chiaramello,con il canestro finale di Sanlorenzo che chiude il primo tempo sul 22-20:vantaggio Naturino.

Lo \"scout\" del primo tempo dice che: La Naturino ha un 3/16 da 2 con il 19%, un 2/6 da 3 (33%) ed un 12/15 ai tiri liberi (80%), il 50% del bottino dei punti sono stati realizzati dalla lunetta. 20 Rimbalzi (13+7) e con Piccinini e Perini gravati entrambi di 3 falli,con quest\'ultimo che sarà limitato nel corso della ripresa. Di contro La Fortezza Recanati ha il 35% da 2 con un 8/23, il 33% da 3 con un 2/6 e la misera percentuale del 20% dalla linea della carità con 1/5 ai liberi. 21 i rimbalzi (12+9). In tema di falli Frascione è a quota 3,ma soprattutto Grimaldi viaggia già a 4.

Alla ripresa delle ostilità,La Fortezza Recanati,strigliata a dovere nello spogliatoio da coach Marsigliani è rigenerata,e proprio come è accaduto sette giorni fà contro l\'Acmar alza subito il ritmo della partita con grande intensità offensiva,realizzando 17 punti e difensiva limitando LaNaturino,che racimola la miseria di 7 punti ! Il 4° fallo di Perini,in avvio del terzo periodo, dà anche il là alle \"torri\" leopardiane:Chiaramello e Pierini che tagliano la difesa rivierasca come burro ed al 25\' la Fortezza è già a +6 (28-34), + 10 e + 12 (28-40) dopo i canestri di Simone Di Trani e Pierini. Il finale di tempo prima del rush finale si chiude sul 30-40 con la conclusione da sotto di Sanlorenzo,con La Fortezza in vantaggio (30+40) sul +10.

Ad inizio dell\'ultimo quarto La Naturino ha una rabbiosa reazione,approfittando anche di un leggero appagamento,oltre all\'imprecisione al tiro de La Fortezza ,e con un parziale di 6-0 dopo la tripla di Tessitore,il libero di Perini ed il canestro da fuori di Berdini si riporta in quota,riaprendo nuovamente il match (36-40) - 4 a 360 secondi dal termine. A scuotere la paurosa \"impasse\" di gioco ed idee leopardiane ci pensa il sempre ispirato Simone Di Trani,con un 2/2 dalla lunetta dopo un tecnico e la conseguente espulsione di Perini per raggiunto limite di falli. Chiaramello da fuori conduce La Fortezza sul + 8 (36-44),ma è un indomito Sanlorenzo ad aprire un barlume di speranza. La provvidenziale bomba di Pierini (38-47) a 120 secondi dal termine tarpa nuovamente le ali ai rivieraschi verso una clamorosa rimonta.La Naturino è comunque squadra indomita e mai doma,e seppur con le assenze della vigilia,Perini fuori per raggiunto limite di falli,vende cara la pelle e sono ancora Tessitore e Sanlorenzo a far tremare i gialloblu (44-47) a 64 secondi prima del gong-finale. A questo punto subentra tutta la sagacia,l\'esperienza,la saggezza del metronomo e capitano de La Fortezza Recanati Marco Caldarelli ,tra l\'altro un-ex per aver militato anche in riva all\'Adriatico,che con un 4/4 ai liberi dopo aver recuperato una palla a Tessitore su rimessa,da abile \"marpione\", e con il canestro da sotto con un bottino personale e finale di 6 punti,conduce La Fortezza sul (44-53) alla vittoria per la gioia della squadra,società e pubblico di fede gialloblù accorso in massa alla trasferta rivierasca e che si è fatta sentire sulle scalee del \"PalaRisorgimento\" ritornando ad essere il \"sesto uomo\" delle passate stagioni.

La Naturino,mastica amaro per essere ancora al palo,dopo l\'odierna sconfitta casalinga che fa seguito all\'altra inopinata all\'over-time di Bassano,ma con il recupero degli acciaccati sarà un osso duro per tutti essendo squadra orgogliosa ed indomita.Ora è attesa dalla prossima trasferta contro la neo-promossa Torre de\' Passeri,in terra d\'Abruzzo, per scrollarsi dai bassifondi della classifica dove tra l\'altro figura ancora dopo due giornate l\'Albignasego Padova,la nota negativa di questo avvio di torneo,con i \"patavini\", che saranno i prossimi avversari de La Fortezza Recanati ,fra sette giorni al \"PalaCingolani\".


I Tabellini:

NATURINO CIVITANOVA 44

LA FORTEZZA RECANATI 53

(14-12 ; 10-11 ; 6-17 ; 14-13)

(14-12 ; 24-23 ; 30-40 ; 44-53)

5\' (9-2) , 10\' (14-12) , 15\' (19-18) , 20\' (24-23) , 25\' (28-34) , 30\' (30-40) , 35\' (36-44) , 40\' (44-53).

NATURINO CIVITANOVA : Torresi 4, Tessitore 14, Piccinini 2, Sacripante , Berdini 8, Paoletti, Sbrancia, Perini 3, Polidori, Sanlorenzo 13. Allenatore: Carlo CERVELLINI

LA FORTEZZA RECANATI: Caldarelli 6, Pierini 16, Baldoni 4, Frascione 2, Ercoli, Tombolini, Chiaramello 12, Grimaldi 3, Prosperi 3, Di Trani 7. Allenatore: Maurizio MARSIGLIANI

NATURINO : Tiri da 2 (11/30) 37% ; da 3 (3/15) 20% , T.L. (13/17) 76%

LA FORTEZZA : Tiri da 2 (15/37) 41% ; da 3 (4/16) 25% , T.L. (11/15) 73 %

Rimbalzi : Naturino 31 ( 23+8) ; LA FORTEZZA 38 (25+13)

Falli: Naturino 19 Fatti e 19 Subiti ; La Fortezza 19 Fatti e 19 Subiti

Naturino : Palle Recuperate 19 - Palle Perse 18

La Fortezza : Palle Recuperate 18 - Palle Perse 19

Stoppate : Naturino 1 fatta ed 1 subita

La Fortezza 1 fatta ed 1 subita

Valutazione Generale : Naturino 50 - La Fortezza 59

NATURINO : QUINTETTO punti 42 - PANCHINA punti 2 (Punti in Area 12)

LA FORTEZZA : QUINTETTO punti 43 - PANCHINA punti 10 (Punti in Area 18)

Arbitri: Pilo Michele di Corciano (PG) e Cleri Alessio di Fermignano (PS)

Giorgio Calvaresi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2009 alle 17:45 sul giornale del 06 ottobre 2009 - 1666 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, recanati, civitanova marche, U.S. Basket Recanati