Provincia: nominata la commissione espropri

provincia di macerata 02/10/2009 - La Giunta provinciale di Macerata ha nominato la nuova Commissione provinciale per gli espropri prevista da una legge del 1999 che, per delega del presidente Capponi, sarà presieduta dal vice presidente ed assessore ai lavori pubblici, Antonio Pettinari.

Sulla base anche delle designazioni pervenute alla Provincia, la Giunta ha chiamato a far parte della Commissione i geometri Mariella Arditi, Francesco Luchetti e Francesco Catenelli in rappresentanza, rispettivamente, del Genio civile, del settore urbanistica e dell’Ente regionale per l’abitazione pubblica; l’ing. Mauro Pagnanelli, dirigente dell’Ufficio provinciale del territorio; l’architetto Enro Fusari e l’ing, Roberto Baldassarri in qualità di esperti in materia urbanistica; il geometra Mario Failla, il perito agrario Gabriele Chiarici e la dottoressa Patriza Sagretti, rispettivamente designati da Coldiretti, Confagricoltura e Cia, quali esperti in materia di agricoltura e foreste. Nella segreteria della Commissione sono state nominate Daniele Del Gobbo e Petronilla Pistoni, dipendenti della Provincia.

La Commissione ha il compito di fissare annualmente i “valori agricoli medi” dei terreni non soggetti a contratto agrario ai fini delle determinazioni provvisorie delle indennità di esproprio e di determinare l’indennità definitiva nell’ipotesi di mancato accordo tra proprietari terrieri e autorità che effettuano la procedura di esproprio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2009 alle 16:41 sul giornale del 03 ottobre 2009 - 1692 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata, civitanova marche, commissione espropri