Scuola: incontro in Provincia con le organizzazioni sindacali

Scuola 01/10/2009 - Il ruolo educativo della scuola e la sua importanza nella formazione dei giovani. Intorno a questi due punti cardini ruota il programma che l’Amministrazione provinciale di Macerata intende portare avanti sin da questo anno scolastico.

Lo hanno detto il presidente Franco Capponi e l’assessore all’istruzione, Nazareno Agostini, incontrando i rappresentanti dei sindacati scuola. L’incontro con i dirigenti di Cgil, Cisl, Uil, Snals, Ugl settore scuola e dell’Anp (Associazione Nazionale dei Presidi) si è svolto in Provincia ed è giunto a conclusione delle consultazioni che l’assessore Agostini ha avuto durante il mese di settembre con tutti i dirigenti scolastici.

L’assessore provinciale ha illustrato la proposta del piano di dimensionamento scolastico e le linee guida che la Provincia intende perseguire per la scuola. Relativamente al primo aspetto, Agostini ha preannunciato che la Giunta provinciale proporrà al Consiglio di non apportare modifica riduttive per il prossimo biennio rispetto a quanto deliberato lo scorso anno ed ha aggiunto che dall’anno scolastico 2010/11 entrerà in funzione un nuovo istituto, già individuato, ma poi sospeso, cioè il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti, che avrà una dirigenza, una struttura amministrativa e un organico propri.

Per quanto riguarda le seconde la nuova Amministrazione provinciale intende passare dal concetto di “patto per la scuola” ad un più ampio “progetto scuola”, concentrando ogni sforzo sull’innovazione, sull’accoglienza degli studenti stranieri e sulla internazionalizzazione della scuola. Da parte della Provincia sarà tenuto fermo il principio della sussidiarietà, per evitare duplicazioni di ruolo e sprechi di risorse, auspicando la messa in rete da parte di tutte le scuole dei loro progetti e delle loro innovazioni.

Apprezzamento per il programma di lavoro illustrato dalla Provincia è stato espresso dalle parti sindacali, così come era avvenuto nei giorni precedenti da parte dei dirigenti scolastici.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2009 alle 16:26 sul giornale del 02 ottobre 2009 - 1309 letture

In questo articolo si parla di scuola, politica, macerata, provincia di macerata, civitanova marche