Civitanova alta: al via la dodicesima edizione di \'Caro Teatro\'

teatro 4' di lettura 25/09/2009 - Torna dal 27 settembre al 25 ottobre la rassegna teatrale nazionale organizzata dall’Associazione Culturale Piccola Ribalta e dall’Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Civitanova Marche. Prosegue anche la collaborazione con le scuole.

Ancora una volta sarà la suggestiva cornice del Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche ad ospitare la rassegna teatrale nazionale Caro Teatro che lo scorso anno ha riscosso un elevato successo di pubblico, 1250 gli spettatori e ben 5 spettacoli da “tutto esaurito”. Quest’ anno il cartellone propone un programma ricco e per tutti i gusti: dai classici del teatro come Pirandello e Strindberg, fino alla commedia dialettale. Si comincia domenica 27 Settembre con Anatra all’arancia, di Home e Sauvajon dell’ Associazione Culturale “Teatro la Bugia”di Fano. Si prosegue il 4 Ottobre con Il berretto a sonagli di Pirandello; domenica 11 Ottobre Se devi dire una bugia dilla grossa di Cooney; il 18 ottobre è la volta di “Tutto cuscì…’mbruisamende” di Lisi; La chiusura è affidata a Il Padre di Strindberg domenica 25 ottobre. Continua inoltre la collaborazione con gli istituti scolastici della città attraverso i due concorsi dedicati alla memoria di “Danilo Venturini” per la grafica pubblicitaria e “Arnaldo Giuliani” per il miglior articolo giornalistico. Con l’iniziativa “Una classe al loggione” si conferma l’invito a teatro rivolto, con apposita turnazione, a tutti quegli studenti che vogliono avvicinarsi a questa forma d’arte. Resta al pubblico il compito di esprimere un giudizio sugli spettacoli messi in scena dalle compagnie ospitate e decretare così l’assegnazione del premio “Gradimento del Pubblico”. I concorsi sono rivolti a tutti gli studenti delle scuole superiori di Civitanova e i lavori dei partecipanti verranno valutati da una commissione giudicatrice composta da esperti del settore.

Si terrà venerdì 27 Settembre presso il Comune di Civitanova Marche la conferenza stampa con la presentazione del sito www.caroteatro.it Per Informazioni e prenotazioni tel.3397911162. www.caroteatro.it info@caroteatro.it Costo del biglietto: 10 Euro, abbonamento 40 euro. Orario spettacoli: 17:30

Cartellone 2009 27 Settembre - Anatra all’arancia di W. D. Home e G. Sauvajon Associazione Culturale “Teatro la Bugia”di Fano (PU) Regia Maria Flora Giammarioli Trama: Commedia brillante con protagonista una coppia, Gilbert e Lisa, sull’orlo del divorzio. La moglie è insoddisfatta del marito, lui la trascura. Inevitabile l’arrivo dell’altro, più giovane, più nobile e più prestante del compagno. Gilbert innesca a questo punto un piano di riconquista facendo leva sulla gelosia e organizza un week end a 4 invitando la sua bella segretaria, Lisa e il suo amante. Fra colpi di scena e graffianti battute si consuma una divertente vendetta. 4 Ottobre – Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello CTR Compagnie Teatrali Riunite di Macerata (MC) Regia Piergiorgio Pietroni Trama: Il berretto a sonagli è una commedia in due atti. Il titolo si riferisce al berretto portato dal buffone, il copricapo della vergogna ostentato davanti a tutti. Tutta la narrazione scaturisce quando Beatrice, la protagonista, scopre il tradimento del marito. Ambientato nella Sicilia patriarcale la commedia mette in scena due diverse concezione della donna e dell’indipendenza, sullo sfondo di valori quali l’onore e il prestigio sociale. 11 ottobre – Se devi dire una bugia dilla grossa di Ray Cooney Associazione Teatrale Papaveri e Papere di Fabriano (AN) Regia Fabio Bernacconi e Mauro Mori Trama: Com’e’ difficile tradire la moglie quando si e’ personaggi in vista, quando il tradimento si deve consumare in un albergo affollato, di lusso e frequentatissimo. Questa in sintesi la trama di questa brillante commedia dove l\'incalzare della trama, densa d\'equivoci e colpi di scena sempre più fitti, rende la vicenda ricca di divertimento e situazioni paradossali che stimolano la risata del pubblico pur specchiandosi nei vizi e nelle ipocrisie della società che ci circonda. 18 ottobre – Tutto cusci…’mbruisamende di Giandomenico Lisi Gruppo Teatrale G. Ginobili di Petriolo (MC) Regia Giandomenico Lisi Trama La vicenda si svolge in una cittadina del maceratese dove vive alle prese con i problemi quotidiani, una famiglia come ne conosciamo tante: il padre dipendente comunale, la moglie sarta e due figli studenti. E proprio come in tutte le famiglie sopraggiungono all’improvviso i problemi di tutti i giorni. Tutto cuscì…’mbrusiamende è una commedia che lascia un pò meditare offrendo piacevoli spunti di ilarità ed al tempo stesso momenti di autentica drammaticità. 25 ottobre – Il padre di August Strindberg Compagnia Teatrale Piccola Ribalta di Civitanova Marche (MC) Regia Antonio Sterpi Trama “Un capolavoro di dura psicologia» così Friedrich Nietzsche definiva Il Padre di Strindberg, e in effetti il testo dell’autore svedese rappresenta il dramma per eccellenza. Partendo dal conflitto di coppia, Strindberg giunge a mettere in discussione non solo l’istituto del matrimonio e i valori della società borghese, ma la stessa identità psicologica del protagonista. La rappresentazione, intensa ed accattivante, ha già riscosso successi in tutta Italia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2009 alle 12:07 sul giornale del 25 settembre 2009 - 1421 letture

In questo articolo si parla di cultura, Caro Teatro





logoEV