Elezioni provinciali: oltre 272 mila maceratesi chiamati al voto

elezioni 4' di lettura 06/06/2009 - Sono oltre 272 mila i cittadini maceratesi ultradiciottenni chiamati il 6 e 7 giugno ad eleggere il nuovo presidente della Provincia. Circa la metà è interessata anche ad eleggere il sindaco dei 44 Comuni ove si rinnova l\'amministrazione cittadina.

Tutti, inoltre, costituiscono parte del corpo elettorale dei Paesi europei che concorrono ad eleggere il Parlamento di Strasburgo. Proprio a seguito della concomitanza con le elezioni europee, questa volta non si vota di lunedì, ma nelle sole giornate di sabato 6 giugno (dalle ore 15 alle 22) e domenica 7 giugno (dalle 7 alle 22).


I seggi elettorali allestiti nei 57 Comuni della provincia di Macerata sono complessivamente 319. Per le elezioni provinciali il complesso degli elettori e delle elettrici dei 57 Comuni maceratesi (131.112 uomini e 141.571 donne) sono suddivisi non per singola città di residenza, ma per Collegio, cioè per quella entità territoriale che solo in alcuni casi (Cingoli, Matelica, Morrovalle, Porto Recanati, Treia) coincide con il relativo Comune. Contemporaneamente alla elezione del Presidente della Provincia, infatti, viene rinnovato il Consiglio provinciale, composto da 30 consiglieri. Il sistema elettorale prevede l\'elezione dei consiglieri in base a collegi uninominali che debbono essere in numero pari ai consiglieri da eleggere complessivamente. Quindi il territorio della Provincia è suddiviso in trenta collegi: alcuni comprendono solo una parte di un determinato Comune; altri al contrario accorpano più Comuni o parti di Comuni.


Ecco qui di seguito come i 272.683 cittadini iscritti nelle liste elettorali per le elezioni provinciali sono suddivisi per Collegio. Collegio n.1 Caldarola, 7.362 di cui: Acquacanina 120, Bolognola 145, Caldarola 1.492, Castelsantangelo sul Nera 282, Cessapalombo 508, Fiastra 501, Fiordimonte 196, Montecavallo 121, Muccia 742, Pievebovigliana 716, Pievetorina 1.133, Ussita 367, Visso 1.039; Collegio n. 2 Camerino, 9.437 di cui: Belforte del Chienti 1.533, Camerino 6.027, Serrapetrona 938, Serravalle 939; Collegio n. 3 Castelraimondo 9.296 di cui: Castelraimondo 4023, Esanatoglia 1.792, Fiuminata 1.447, Gagliole 604, Pioraco 1.029, Sefro 401; Collegio n. 4 Cingoli 9.945; Collegio n. 5 Civitanova Marche I° 8.830; Collegio n. 6 Civitanova Marche II° 8.439; Collegio n. 7 Civitanova Marche III° 8.206; Collegio n. 8 Civitanova Marche IV° 7.768; Collegio n. 9 Corridonia (parte) 7.758; Collegio n. 10 Macerata I° 8.449; Collegio n. 11 Macerata II° 9.183; Collegio n. 12 Macerata III° 9.067; Collegio n. 13 Macerata IV 9.515; Collegio n. 14 Matelica 8.970; Collegio n. 15 Mogliano 8.419 di cui: Corridonia (parte) 2.180, Mogliano 4.390, Petriolo 1.849; Collegio n. 16 Montecassiano 9.540 di cui Appignano 3.490, Montecassiano 6.050; Collegio n. 17 Montecosaro 10.809 di cui: Montecosaro 5.260, Montelupone 6.269, Potenza Picena (parte) 2.280; Collegio n. 18 Monte San Giusto 8.260 di cui Corridonia (parte) 2.412, Monte San Giusto 5.848; Collegio n. 19 Morrovalle 8.545; Collegio n. 20 Pollenza 10.002 di cui: Apiro 2.260, Poggio San Vicino 264, Pollenza 5.554, San Severino (parte) 1.924; Collegio n. 21 Porto Recanati 8.906; Collegio n. 22 Potenza Picena 11.314; Collegio n. 23 Recanti I° 10.503; Collegio n. 24 Recanti II° 11.011 di cui: Montefano 2.956, Recanati (parte) 8.055. Collegio n. 25 San Ginesio 8.482 di cui: Camporotondo 469, Colmurano 1.214, Ripe San Ginesio 812, San Ginesio 3.568, Urbisaglia 2.419; Collegio n. 26 San Severino Marche 10.280; Collegio n. 27 Sarnano 8.875 di cui: Gualdo 753, Loro Piceno 2.186, Monte San Martino 660, Penna San Giovanni 1.114, Sant\'Angelo in Pontano 1.281, Sarnano 2.881; Collegio n. 28 Tolentino I° 8.430; Collegio n. 29 Tolentino II° 8.179; Collegio n. 30 Treia 8.903. Rispetto a cinque anni fa il numero complessivo degli aventi diritto al voto è aumentato di 8.595 elettori. I collegi che hanno avuto un maggiore incremento sono Montecosaro (+ 1.175), Potenza Picena (+ 940), Recanati 2° (+ 804), Porto Recanati (+ 732), Treia (+ 530), Morrovalle (+ 516). In sette collegi, invece, il numero degli elettori è diminuito: Sarnano (-216), Macerata 1° (- 191), Matelica (-135), Civitanova 2° (-133), Civitanova 3° (- 49), Caldarola (-73), Castelraimondo (-70).


Il collegio più piccolo dal punto di vista del corpo elettorale è quello di Caldarola, in cui però si conta il più alto numero di Comuni. Il più grande quello di Potenza Picena. Considerando il corpo elettorale su base comunale, i Comuni con il maggior numero di elettori sono Macerata (36.214), Civitanova Marche (33.243), Recanati (18.558), Tolentino (16.609), Potenza Picena (13.594), Corridonia (12.350), San Severino (12.204). Il più basso numero di elettori è ad Acquacanina (120), Montecavallo (121) Bolognola (145), Fiordimonte (196).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2009 alle 13:26 sul giornale del 06 giugno 2009 - 1268 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, macerata, provincia di macerata





logoEV