Porto Potenza Picena: quattro nudisti, non per caso, denunciati

carabinieri 1' di lettura 01/06/2009 - Denunciati per atti contrari alla pubblica decenza quattro uomini nei pressi della spiaggia costeggiante una nota discoteca di Porto Potenza Picena.

I quattro uomini, tra cui uno sposato e un est-europeo, sono stati avvistati su un tratto dell\'arenile di Porto Potenza Picena, nei pressi di una nota discoteca, nudi.


Sdraiati tranquillamente a prendere il sole, nonostante l\'invito dei Carabinieri di Porto Potenza e dei Vigili del Comune, che stavano attuando una vigilanza sulle spiagge per reprimere fenomeni di commercio abusivo, a vestirsi, i quattro nudisti non hanno mostrato alcun imbarazzo né nessuna volontà a ricomporsi.


Mostrando quindi perplessità sul reato commesso, i \'bagnanti\' hanno fornito le proprie generalità ai militari che, dopo le formalità di rito e l\'identificazione, hanno provveduto a denunciare gli stessi per atti contrari alla pubblica decenza e hanno inoltrato alla Procura del Capoluogo maceratese un\' informativa.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2009 alle 19:27 sul giornale del 01 giugno 2009 - 2109 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto potenza picena, Sudani Alice Scarpini, nudisti


Anonimo

C\'è una sentenza della cassazione che stabilisce che non si può considerare osceno il nudo in posti dove ci si può aspettare di trovarlo e fra questi vengono elencate anche le spiaggie abitualmente frequentate da nudisti. La spiaggia in questione è frequentata da nudisti da almeno trenta anni ed è noto a tutti, carabinieri compresi. Quindi chi ci va sa cosa può trovare e non si può dichiarare offeso nel senso del pudore. Un altro episodio che si concuderà con un nulla di fatto, ma che contribuirà a rendere ancora più complicata l\'esistenza di persone che in fondo non fanno male a nessuno. Devo capire perchè queste cose succedono solo in Italia. Boh.




logoEV