La Carità vince la crisi”: 325.000 farmaci donati in un solo giorno

farmacia 2' di lettura 18/02/2009 - Sul territorio nazionale si e chiusa con una raccolta di 325.000 farmaci (e un aumento del 7,5%) la IX Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco, l\'iniziativa organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con la CDO Opere Sociali.

Nella sola provincia di Macerata hanno aderito 14 farmacie e la raccolta è stata di 1.391 farmaci, a differenza dei 928 del 2008, con 11 farmacie partecipanti. “Dona un farmaco a chi ne ha bisogno\" e la proposta a cui hanno aderito due persone su tre dei clienti delle quasi 3.000 farmacie italiane coinvolte nell’iniziativa di sabato 14 febbraio, donando un farmaco per la Fondazione Banco Farmaceutico e permettendo di raggiungere la significativa cifra di 325.000 farmaci donati, per un controvalore di 2.112.500 euro.


Le donazioni delle aziende farmaceutiche contribuiranno ad aumentare sensibilmente il numero di farmaci raccolti. I medicinali saranno donati agli oltre 1200 enti convenzionati che danno assistenza ogni giorno a oltre 400.000 persone indigenti. Il Banco Farmaceutico e riuscito in pochi anni di attività a coinvolgere attorno al gesto semplice della raccolta un numero sempre maggiore di persone e di associazioni, con la consapevolezza che si possa costruire una mentalità nuova partendo da atti concreti e da opere che educano alla carità cristiana. Un sentito grazie va rivolto a tutti quelli che hanno donato almeno un farmaco, ma anche a chi ha donato il proprio tempo a stare nelle farmacie e a chi ha operato attraverso il passa parola.


Per tutti, non una fredda opera di gestione dell’iniziativa, ma un coinvolgimento pieno e coraggioso tra persone comuni, farmacisti e organizzatori fino a far nascere tra molti un rapporto di fiducia e di amicizia. Anzi, in alcuni casi i farmacisti stessi hanno fatto anche i volontari, nel senso che si sono coinvolti spontaneamente e non sono stati spettatori, bensì una unità con chi era nella farmacia per il proprio turno di gratuità.


da Maurizio Galassi
Resp.le provinciale Banco Farmaceutico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2009 alle 20:32 sul giornale del 18 febbraio 2009 - 835 letture

In questo articolo si parla di attualità, Maurizio Galassi





logoEV